Le possibili sorprese del Fantacalcio: I PORTIERI

Finalmente riparte la Serie A e la stagione 2018/19 si prospetta come la più spettacolare degli ultimi anni, perchè finalmente il livello medio del campionato sembra essersi alzato. La Juventus si è rinforzata ulteriormente, l’Inter ha svolto una campagna acquisti quasi impeccabile, Roma e Napoli, seppur in maniere differenti, restano due serie pretendenti al titolo e il Milan, nonostante il tormentone societario che ha condizionato buona parte della sua estate, è uscito comunque più competitivo da questo mercato. Non solo, squadre come Lazio, Atalanta, Fiorentina e Torino hanno compituo acquisti importanti – sopattutto negli ultimi giorni – che le rendono avversarie insidiose e contro cui le grandi possono perdere punti preziosi. 

L’attenzione dei veri appassionati di calcio, però, non sarà rivolta solamente all’impatto dei singoli giocatori all’interno delle rispettive squadre, ma anche – e per certi casi in particolar modo – al ruolo e all’effetto che potrebbero avere nel gioco che più infiamma i tifosi: il fantacalcio.

Sappiamo tutti che ogni partecipante sarà pronto a fare follie pur di assicurarsi le prestazioni di Cristiano Ronaldo, ma potete stare tranquilli, perchè grazie a questi consigli non sarete costretti ad ipotecare la casa, a vendere la macchina o a lasciare la vostra fidanzata per cercare di acquistare il fenomeno portoghese. Alcuni rappresentano delle scommesse razionali, altri invece sono dei veri e propri azzardi. Siete pronti?

Partiamo dal ruolo più scomodo di tutti, il portiere. Spesso, infatti, l’importanza di questo elemento non dipende dalle prestazioni dello stesso, ma da quelle di coloro che devono impedire che egli subisca goal. I fantallenatori sono divisi nel considerare la valenza dell’estremo difensore nel fantacalcio: c’è chi preferisce subire meno malus possibili e dunque acquistare i portieri delle squadre più importanti e chi, invece, cerca di risparmiare per concentrare la spesa su centrocampo e attacco. Per questo secondo caso, vi proponiamo alcuni nomi che potrebbero rivelarsi delle autentiche sorprese.

Alban Lafont

Enfant prodige francese, nato in Burkina Faso nel 1999, ha protetto la porta del Tolosa fin dall’età di 16 anni e, nonostante sia ancora giovanissimo, ha già la maturità necessaria per difendere quella della Fiorentina. Nel precampionato Lafont ha già stupito tutti, ha convinto gli addetti ai lavori e si appresta ad essere una delle maggiori sorprese della stagione. Fantallenatori, non fatevelo scappare! 

Salvatore Sirigu

Autore di un’ottima stagione 2017/2018, con ben 3 rigori parati, ha avuto la mediavoto più alta – insieme ad Alisson – tra i portieri titolari. Purtroppo, la difesa del Torino non ha mostrato la stessa sicurezza del suo portierone, ma l’affidabilità di Sirigu è assicurata. 

Emil Audero

Dopo anni di apprendistato presso Gianluigi Buffon, Audero è pronto a prendersi la Serie A in seguito ad un’annata fantastica a Venezia. Come per il Torino, la difesa della Sampdoria ha mostrato delle amnesie che a volte hanno causato sconfitte pesanti e inaspettate. Ci si aspetta, però, che il portiere di origine indonesiana si affermi durante la sua prima stagione da titolare. 

Lukasz Skorupski 

Giocatore dagli ottimi mezzi, ormai navigato per il campionato italiano, che non ha voluto giocarsi il posto da titolare con Olsen dopo l’addio di Alisson. Sarà la prima scelta nel Bologna del neoallenatore Filippo Inzaghi e lo consigliamo come soluzione low cost e secondo portiere di fiducia per la vostra rosa. 

 

(Andrea Bonafede)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *